Venerdì 08 maggio 2020 si è svolto l’incontro tra la Direzione del Gruppo Hera, il “Servizio Prevenzione e Protezione” (SPP) del Gruppo Hera ed i “Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza e l’Ambiente” (RLSA) di Hera Comm.

Il primo punto affrontato è stato quello relativo alle NUOVE INDICAZIONI PER LA TUTELA DELLA SALUTE DEI LAVORATORI a seguito COVID-19.
Il RSPP ha presentato la bozza dell’Addendum al DVR per emergenza Covid19 relativa all’Azienda HERA Comm.
E’ stata confermata che la Misura di primo livello, che l’Azienda continua ad adottare risulta essere l’allontanamento sociale tramite remote working.
Sono inoltre state illustrate le misure che verranno adottate relativamente all’eventuale rientro in Azienda dei lavoratori, la presentazione si è poi soffermata in modo particolare in riferimento alle misure da adottare per la riapertura degli sportelli.
Riportiamo di seguito le misure di tutela specifiche per il contenimento della diffusione del contagio durante le attività operative di ricevimento del pubblico allo sportello che sono state condivise anche dagli RLS:
● Accesso contingentato del pubblico
● Apertura su prenotazione
● Limitazione dei clienti allo sportello: un solo cliente per sportello
● Delimitazione e definizione degli spazi da occupare mediante barriere o indicazioni (segnali a terra) mantenendo il criterio dei 2 metri di distanza sia tra operatore e cliente che tra cliente e cliente (oltre che tra operatore e operatore)
● Barriere di plexiglass sulle scrivanie tra operatore e cliente
● Definizione numero massimo affollamento nelle diverse aree (sportello, sala di attesa, ecc)
● Drastica riduzione/ eliminazione dei posti in sala di attesa con posizionamento distanziato tra le sedie
● Individuazione, se possibile, di percorsi diversi per l’entrata e l’uscita del pubblico
● Sanificazione dei servizi igienici tra un turno e l’altro
● Sanificazione delle postazioni tra un turno e l’altro
● Mascherina chirurgica per operatori Hera Comm
● I clienti devono essere muniti di propria mascherina
● A disposizione dei clienti guanti monouso e gel lavamani
● A disposizione degli operatori guanti monouso per le attività di sanificazione postazioni con appositi detergenti

Il secondo punto affrontato è stato quello relativo al piano di riapertura degli sportelli clienti .
E’ stata confermata la riapertura solo in via sperimentale, da martedì 12 maggio 2020, degli sportelli TOP di Ravenna e di Bologna con i seguenti orari:
● dalle ore 8.00 alle ore 13.00: apertura con accesso libero dei clienti, rispettando le misure sopra indicate;
● dalle ore 14.00 alle ore 16.00: apertura solo su appuntamento (gli RLS hanno ribadito che l’ultimo appuntamento dovrà essere fissato in modo tale da permettere agli operatori di rispettare il proprio orario di lavoro).

Il RSPP ha informato che nella giornata di lunedì verrà effettuata una specifica formazione in merito alle misure di sicurezza da adottare e all’utilizzo dei Dispositivi Individuali di Protezione da utilizzare da parte degli operatori durante l’apertura degli sportelli.
Gli RLSA esprimo un giudizio positivo sull’incontro svolto in quanto sono state al momento recepite tutte le indicazioni suggerite dagli stessi RLS e dalle organizzazioni sindacali presenti nel Comitato sicurezza.
E’ inoltre stato deciso di effettuare un ulteriore incontro la prossima settimana per verificare l’andamento della riapertura e gli eventuali problemi che dovessero presentarsi durante i primi giorni di apertura.

Gli RLSA di HERA COMM

Credits
Foto di soumen82hazra da Pixabay
image_pdf