PREMIO DI RISULTATO PER L’ANNO 2020 E WELFARE 2021
GRUPPO HERA S.p.A.

Nella tarda serata di venerdì 5 giugno, a conclusione di una lunga e complessa trattativa, è stato siglato con la Direzione del Gruppo Hera il verbale di accordo ponte del PREMIO DI RISULTATO anno 2020 che sarà erogato nel 2021. L’accordo riguarda oltre 8.500 lavoratori del Gruppo a cui si applicano i Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro dei settori Gas-Acqua, Igiene Ambientale, Elettrico e Chimico Industria. 

Oltre al rinnovo del PdR, è stata  confermata  la cifra di 385 euro di WELFARE AZIENDALE a disposizione di tutti i lavoratori e le lavoratrici del Gruppo Hera. 

In particolare per il Premio le somme previste per l’anno 2020 sono 1650 € di “Premio Variabile” e 150 € di UNA Tantum sul Premio di Risultato (che, qualora venga raggiunto il 96% dell’incremento previsto per il MOL Consolidato di Gruppo, porterà il riferimento per il premio variabile a 1800 € per il prossimo rinnovo),  a cui si aggiungono 150 € di “Premio Ad Personam Consolidato”. Nello specifico:

 

PREMIO DI RISULTATO (Esercizio 2020) 

Per l’esercizio 2020 verranno erogati, sulla parte variabile del premio, il 27 giugno 2021 → 1.650,00 € al livello medio (Livello 2 Settore Gas Acqua, livello B2 CCNL Elettrico, livello 4 Federambiente, livello “E” del Chimico Industria, riparametrati con la scala dell’integrativo); a questo importo di salario variabile verrà erogata contestualmente una quota aggiuntiva cosiddetta “UNA TANTUM” pari a € 150 (al livello medio, da riparametrare).

È importante ricordare che i suddetti importi di UNA TANTUM verranno incrementati nel 2021 per il personale del Settore Gas-Acqua ed Elettrico con le quote aggiuntive di salario stabilite dai Contratti Nazionali rinnovati a fine 2019, destinate alla contrattazione di II° livello come esplicitato nel verbale di accordo; analogamente, per il personale con CCNL Chimica Industria, le quote annue del Premio di Risultato saranno incrementate con la quota relativa al vecchio “Premio Presenza” calcolata come definito dallo stesso CCNL. 

Su tutti i suddetti importi sarà applicabile la tassazione agevolata più favorevole con aliquota IRPEF unica pari al 10% per gli istituti finalizzati all’incremento della produttività quale è il Premio di Risultato. 

Inoltre verrà consolidata per sempre (nella parte alta della busta paga nella voce “Pr. Ad Personam”) un’ulteriore quota di Premio Consolidato non assorbibile; a partire da settembre 2021 → 150 € suddivisi per 14 mensilità (quindi € 10,71/Mese), al livello 2 da riparametrare. Detti importi saranno utili per gli istituti contrattuali e previdenziali. 

Nella tabella allegata riportiamo i trattamenti economici per ciascun livello e in ordine cronologico di erogazione.  

 Le OO.SS. esprimono soddisfazione per il risultato conseguito, nonostante il 2020 sarà un anno difficile a causa dell’emergenza Covid-19, è stato raggiunto un risultato positivo per le lavoratrici e i lavoratori, in linea con gli importi medi ottenuti nei rinnovi precedenti.

 

TABELLA PREMIO 2020 – Pagamento Giugno 2021 

* In verde il livello medio di riferimento.

Credits:
Foto di Yury Kim da Pexels
image_pdf